A voi la scelta

Questo mondo è figlio della materia, non v’è dubbio. Ne volete una prova empirica immediata? Provate a parlare davanti a una platea di persone di media preparazione culturale di bambini indaco. Sapete quale sarà la reazione? Incredulità mista a scetticismo e una chiusura talmente serrata nei confronti di certi argomenti, coi quali il cervello profano … More A voi la scelta

PACIFISMO O PACE?

N.B. dedicato ai nuovi buoni Una signora al bar mi dice: “Bisogna insegnare ai bambini la pace, il valore della pace, altrimenti il mondo andrà sempre peggio”. “La pace o il pacifismo?” chiedo io “perché il pacifismo già lo insegnano e non serve a niente, mentre la pace le maestre non sanno nemmeno cos’è, quindi … More PACIFISMO O PACE?

DAL BIG BANG ALLA GRANDE OPERA: LA VIA ANTROPOSOFICA

Ancora torniamo ai nostri Platone e Aristotele, rappresentati da Raffaello Sanzio nell’opera “La scuola di Atene” nella Stanza della Segnatura,in Vaticano a Roma Come già accennato, possiamo scavare più a fondo per trovare altri livelli tramite cui la figurazione si rivela all’attento osservatore. Alla rete intricata e fitta degli eventi storici soggiacciono motivazioni sovrasensibili che … More DAL BIG BANG ALLA GRANDE OPERA: LA VIA ANTROPOSOFICA

DA ATENE A ROMA: IL FIGLIO DELL’UOMO

Ricolleghiamoci, oggi, al testo scritto ieri sui punti interrogativo ed esclamativo e scopriamo quale bizzarra analogia mi ha condotto ad associare il tutto a Platone e Aristotele, così come ritratti nell’affresco “La scuola di Atene”, realizzato da Raffaello Sanzio e presente in una delle quattro Stanze Vaticane (Stanza della Segnatura) a Roma. Come sempre, i … More DA ATENE A ROMA: IL FIGLIO DELL’UOMO

DAL SEGNO AL SIMBOLO: I FIGLI DI CARTESIO

Avete mai prestato attenzione al fatto che il nostro idioma, inteso proprio come grafia, sia quasi una rappresentazione visiva di quel che esprime? Avete mai notato i segni di interpunzione? I punti interrogativo ed esclamativo, per esempio? Il primo altro non è che la trasformazione nel tempo, a opera degli amanuensi, dell’abbreviazione “qo” della parola … More DAL SEGNO AL SIMBOLO: I FIGLI DI CARTESIO

RIFLESSIONI RIFLESSE

Quello del web e dei social media è un ambiente abitato in modo variegato. Tra gli altri spiritisti sedicenti spiritualisti, emerge il “Giustiziere del Logos”, colui il quale con indole socratica e fare aristotelico, ma con una indiscutibile natura sofista, e non sufista, cerca di redimere i poveri gentili crpyptonauti dall’ignoranza. Questa particolare specie, conosciuta … More RIFLESSIONI RIFLESSE

ECCE ANCILLA DOMINI

E dopo aver sgomberato il canale sinapsiale dal seme intellettuale è tempo di tornare a riempire le sacche cerebrali (emisferi dx e sx)con nuovo materiale pensato. Rimembrando e apprendendo che l’antica arte del ritenere è assai più sacra del volgar dispergere. Ciò dicendo mi congedo da questa sì mesta erez… ehm… orazione.

L’ombra di un sogno

A guardar bene, il momento in cui si sogna di più è quello che giace tra il calare della Luna e l’avanzare del Sole. È quando fa più freddo e c’è bisogno di coprirsi. Così la Vita è quel Sogno concepito tra il Sonno profondo e il Risveglio del Cuore.