Lateral-mente

Disse Lei: “Ma non possiamo vivere ‘sta cosa senza doverla per forza chiamare amore?”

Rispose lui: “Ma se io ti amo, di che cos’altro dovrei parlare?”
Allora Lei: “Mi ami? -rise- Non sai nemmeno che cosa vuol dire amare!”

Lui: “Ah, perché tu lo sai?”

E Lei: “Io? No, non lo so! E infatti non lo dico. Facciamo una cosa -aggiunse ancora- invece di chiamarlo amore, facciamo che sia… prurito!”

“Va bene– annuì Lui- allora, se è prurito, io ti gratto!”
E scoppiarono in un primo bacio.

(Immagine in evidenza: A. Toulmouche, Le baiser, 1874)

Annunci

15 thoughts on “Lateral-mente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...