Tempo di semina

La Scrittura è per me Terra feconda.

Ognuno, leggendo, ci pianta il suo seme.

Io non so di che fiore si tratti, finché esso non germoglia.

E’ vero, l’humus fertile e caldo è fondamentale, ma le potenzialità della pianta sono contenute nel granello.

Ognuno farà germinare il contenuto del suo profondo.

Ognuno cerca in ciò che scrivo quel che spera di trovare.

Questa è l’unica cosa vera.

Un giorno, poi,  accade che qualcuno risuona talmente perfettamente con le mie parole che le parole stesse non bastano più.

Un giorno, poi accade, che silenziosa la Terra si apre al Sole per offrirgli il suo ascosto frutto prediletto.

“14 Il seminatore semina la parola. […] 16 E così quelli che ricevono il seme in luoghi rocciosi sono coloro che, quando odono la parola, la ricevono subito con gioia; 17 ma non hanno in sé radice e sono di corta durata; poi, quando vengono tribolazione e persecuzione a causa della parola, sono subito sviati. 18 E altri sono quelli che ricevono il seme tra le spine; cioè coloro che hanno udito la parola; 19 poi gli impegni mondani, l’inganno delle ricchezze, l’avidità delle altre cose, penetrati in loro, soffocano la parola, che così riesce infruttuosa. 20 Quelli poi che hanno ricevuto il seme in buona terra sono coloro che odono la parola e l’accolgono e fruttano il trenta, il sessanta e il cento per uno”.

il-seminatore-van-gogh

La palla di sole sovrasta un campo di mare in una cromatica danza, contrasto di giallo e blu, spingendo l’occhio avanti e indietro sulla scia della mano che getta i semi alla terra.

(il Seminatore, Vinvent Van Gogh, 1888)

Annunci

24 thoughts on “Tempo di semina

      1. Davvero, oggi sei su di giri: secondo me, ti sei innamorata.
        Comunque, come puoi immaginare, io la vedo diversamente: meglio assaporare la dolcezza tutta in una volta, anche se poi dovesse giungere la più estrema delle amarezze.

        Liked by 1 persona

      2. Io sono sempre innamorata.
        ❤🌹
        Ma chissà perché tutti pensano che essere innamorati vuol dire essere più dolci.
        Io, se sono particolarmente presa emotivamente parlando, affilo le spine perché é il momento in cui sono più suscettibile.
        L’intimo interiore va protetto dalle insidie esterne.
        E “innamorarsi” comunemente inteso significa sbilanciarsi. In tutti i sensi.

        Liked by 1 persona

      3. E non sarebbe bello lasciarsi andare, ogni tanto?
        Ti piace l’arte, l’amore nel senso più ampio del termine…ma ti privi di attenzioni speciali che non a tutti sono date di ricevere.

        Liked by 1 persona

      4. Qui si aprirebbe un’enorme parentesi.
        Ti dico solo che io mi sono emancipata molto tempo addietro dalla figura paterna.
        Non ho bisogno di avere una persona che mi presta attenzioni.
        L’amore é spontaneo, gratuito, indifferente al dare/avere.
        L’amore é un elastico.
        Tutti però si fermano alla rincorsa.

        Liked by 1 persona

      5. Essere emancipata, non dev’essere sinonimo di distaccata.
        Altro che parentesi si aprirebbe: la penso in maniera diametralmente opposta alla tua.

        Liked by 1 persona

      6. Vuole essere un richiamo al film, nel senso che i tuoi sentimenti mi sembrano più calcolati che spontanei.
        Ma vuole anche dire che hai comunque una mente che, personalmente, trovo stimolante ed eccezionale.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...