Scusate il -ritardo-

Il problema degli uomini contemporanei è che siccome hanno tutti (o quasi) conseguito il diploma di Stato, credono di possedere un’opinione e di potere, per questo motivo appunto, esprimerla. (Immagine in evidenza; Warning! Enter at your own risk, M. Cattelan, 1994)

Contronatura

“Parla un po’ così posso vederti.” “Chissà perché i cattivi sono sempre gli altri. Come si fa a eliminare questo insopportabile tuo/mio? Vorrei divenire capace di prendere ogni tuo dolore come fosse il mio, di sentire ogni tua gioia come affar mio. Ricordiamoci che noi siamo gli altri degli altri.” (Immagine in evidenza: Non si … More Contronatura

Non c’è trucco, non c’è inganno: questa è magia!

Per accendere l’auto basta girare la chiave. Per farla partire, prima e acceleratore. Il guidatore esperto, però, è quello che riesce a mantenere il minimo, senza far spegnere il motore. Un esercizio che mi faceva fare mio padre, tutti i giorni, quando stavo per prendere la patente, era posizionarmi in salita e mantenere l’auto accesa … More Non c’è trucco, non c’è inganno: questa è magia!

Abracadabra

Estrapolando da un lunghissimo pensiero mattutino, vorrei ricordare a molti che la parola ci distingue dagli animali, ma è il silenzio a renderci vicini a Dio. D’altra parte, fermo restando l’assoluta autenticità di quanto detto, è tuttavia altrettanto reale che solo e soltanto pronunciando a voce alta, l’uomo si fa partecipe della creazione, perché è … More Abracadabra

Sogno o son desto?

Nella mia mente, storie incredibili accadono sotto forma di vivide intuizioni e intense visioni dell’immaginazione. Il solo contatto col pensiero le renderebbe inenarrabili. Il solo accostamento anche con la più forbita e ricercata parola, per quanto adatta, farebbe loro perdere l’oro della verità. Il solo tentare di scriverle, per quanto affascinante possa esserne l’esperienza, ne … More Sogno o son desto?

Est modus in rebus

Quello che maggiormente apprezzo in una persona non è il grado intellettivo di quel che pensa, bensì il grado emotivo nell’affrontare la diversità dei prodotti delle menti con le quali viene in contatto. Non è ciò che è dentro che m’interessa: poiché esso è mutabile secondo le fasi della vita, mi è del tutto indifferente. … More Est modus in rebus

Al Dio ignoto

La bellezza in natura è sempre l’espressione di un mezzo, non è mai un fine. Soprattutto, mai fine a se stessa. La bellezza è spinta. La bellezza è eros, è tensione, è slancio, è impeto. L’attesa è il dono più bello. Nell’attesa il tempo e lo spazio si dilatano fino a cessare d’esistere. Nell’attesa tutto è … More Al Dio ignoto

Messaggio nella bottiglia

Ieri, sull’onda di una conversazione rimasta inspegabilmente incompiuta, mi sono soffermata non poco sul motto ovidiano “gutta cavat lapidem”, il quale tradotto letteralmente vuol dire la goccia scava la roccia. La suddetta formula non è semplicemente un antico e saggio monito che invita alla perseveranza e, in un certo modo, alla pazienza per la realizzazione … More Messaggio nella bottiglia

At one glance

by Mihri Hatun* “At one glance I loved you With a thousand hearts They can hold against me No sin except my love for you Come to me Don’t go away Let the zealots think Loving is sinful Never mind Let me burn in the hellfire Of that sin.” (Immagine in evidenza: Paolo e Francesca, … More At one glance