Abracadabra

2Estrapolando da un lunghissimo pensiero mattutino, vorrei ricordare a molti che la parola ci distingue dagli animali, ma è il silenzio a renderci vicini a Dio.

D’altra parte, fermo restando l’assoluta autenticità di quanto detto, è tuttavia altrettanto reale che solo e soltanto pronunciando a voce alta, l’uomo si fa partecipe della creazione, perché è proferendo parola che diviene possibile modificare la memoria.

(Immagine in evidenzaDer Liebeszauber, l’incatesimo d’amore, pittore fiammingo del basso reno)

Annunci

2 thoughts on “Abracadabra

  1. Commentandoti rompo il silenzio, annullo l’incantesimo di riflessione che nasce DOPO le parole ( scritte o dette non fa differenza. Ma se è il silenzio quello che richiami a te dopo aver suonato sulla carta i tuoi segni neri io mi taccio e continuo a leggere il resto in silenzio.
    Trovo incredibile che non si possa commentare direttamente da Blogspot su WP. Comunque
    http://dasoloebasta.blogspot.it/

    Liked by 1 persona

    1. Effettivamente non c’è molta “comunicazione” fra le due piattaforme. A volte, si trasforma in un vero limite.

      Prezioso il tuo intervento. E’ davvero molto delicato e in linea con le vibrazioni che volevo risuonassero dall’articolo.

      Ti ringrazio per aver saputo coglierle.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...