Sogno o son desto?

Nella mia mente, storie incredibili accadono sotto forma di vivide intuizioni e intense visioni dell’immaginazione.

Il solo contatto col pensiero le renderebbe inenarrabili.

Il solo accostamento anche con la più forbita e ricercata parola, per quanto adatta, farebbe loro perdere l’oro della verità.

Il solo tentare di scriverle, per quanto affascinante possa esserne l’esperienza, ne annullerebbe la meraviglia.

Ci sono strani casi in cui solo la musica può.

(Immagine in evidenza: Il sogno del Cavaliere, Raffaello Sanzio, 1504-5)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...