Contronatura

“Parla un po’ così posso vederti.”

“Chissà perché i cattivi sono sempre gli altri.

Come si fa a eliminare questo insopportabile tuo/mio? Vorrei divenire capace di prendere ogni tuo dolore come fosse il mio, di sentire ogni tua gioia come affar mio.

Ricordiamoci che noi siamo gli altri degli altri.”

(Immagine in evidenza: Non si può andare contro natura”, 2014, Zed 1, Street Art, Milano, Pics by WallsOfMilano)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...