Scent of a Rose

Leggo, ahimè troppo spesso, sgrammaticate dediche appassionate, piene di ardore erotico, di adolescenziale veemenza, di spudorato bisogno, di sfacciato trasporto. Lettere a cui qualcuno assegna attributo d’amore.

Non cambiare mai, scrivono.

Che a me, a essere proprio sincera, mi pare più un anatema, una sentenza che una dedica augurale o un omaggio sentimentale.

Dove c’è assenza di cambiamento, c’è assenza di movimento. Dove non c’è metamorfosi c’è immobilità. E l’immobilità è morte.

Che innamorato è mai colui il quale prospetta morte per amore?

Io invece ti auguro, o Cuore mio, di essere un tumulto impetuoso, libero come il vento; di non avere mai certezze, tuttavia sogno che tu nutra profondamente la fede; di vivere come se non esistesse un domani, eppure che coltivi la speranza; che tu distrugga tutto ciò che hai appreso da seduto e ricordi l’unica cosa che ti ho insegnato: impara da tutti, ogni giorno, rimanendo in piedi.

Spero, alla faccia di chi si ostina, che cambierai continuamente; che ti trasformerai instancabilmente, che sia in continuo divenire; che ti mescoli col fluire della vita; che perda, ogni volta che crederai di averne una, la tua identità; che senta la necessità di spostarti, di ribaltare le posizioni, sovvertire le regole, scambiare i ruoli.

Non mi aspetto che la tua pelle non si raggrinzisca o che il tuo sguardo non si corrughi sotto il peso degli anni.

Mi aspetto, però, che non si ingrigisca l’unica cosa sicura e indiscutibile della giovinezza: la capacità di cambiare, di correggerti, di modificarti, di alterarti.

Il rinnovamento non è una questione di tempi, è un affare di modi. E questo è indicativo e, se lo vorrai, infinito.

Solo così potrai diventare davvero te stesso: non nel futuro, nel tuo presente.

(Immagine in evidenzaMadonna delle rose, Gabriel Cornelius Ritter von Max, 1840-1915)

Annunci

6 thoughts on “Scent of a Rose

    1. Allora… l’inglese è discutibile. Purtroppo la pronuncia penosa per me incide molto sulla “godibilità” di un pezzo.
      Non mi dice nulla di esaltante, né come testo nè come musica. Sembra buona per diventare la nuova sigla per lo spot televisivo di vodafone. 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...