Do re mi

Il bacino contiene i genitali che sono gli organi deputati alla procreazione.
Da esso si allungano due gambe e due piedi per attraversare il mondo e la vita fisici.

La cassa toracica contiene cuore e polmoni che sono gli organi deputati al riciclo dell’aria e alla circolazione del sangue, in tutto il corpo.
Da essa si allungano due braccia e due mani per trasformare la materia non vivente in opera plasmata di vita.

La scatola cranica contiene il cervello, l’organo deputato alla ricezione e all’elaborazione degli stimoli esterni, nonché alla pro-creazione meccanica del pensiero.
Da esso si sviluppano due occhi e due orecchie per indagare i misteri della vita.

Come in una scala musicale, l’anatomia umana si dispiega uguale, esteriormente e interiormente, ma trasmutandosi, aumenta di un tono e da grossolana diventa sempre più sottile.

Questo non vale solo per ciò che ci è dato di intendere con gli organi di senso: si estende anche a quella realtà soprasensibile di cui siamo ancora privi, e però cui sentiamo il bisogno di tendere.

“Opere” di Gunther von Hagens.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...