DRAGON(HE)ÀRT

“Don’t get too close, it’s dark inside!”

Indietreggia.
Oh, eccome se indietreggia.
Quando si trova di fronte a risolutezza e intrepidezza. Una bestiola piegata che si curva con la coda fra le zampe
posteriori. Digrigna, certo, ancora i denti. Schiuma ancora abbondantemente la bocca. Gli occhi arcigni iniettati di sangue.
Ma indietreggia.
Oh, eccome se indietreggia.
Quando si trova di fronte a coraggio e arditezza.
Ha paura, tanta paura. E non attacca più, fino a un nuovo tramonto. Perché le ombre sempre affamano il suo stomaco inverecondo. Mai sazia è la sua brama di potere.
Il potere: questo è ciò che vuole. E lo ottiene, sempre. Con la forza.
Ma indietreggia.
Oh, eccome se indietreggia.
Quando si trova di fronte ad audacia e spregiudicatezza.
E tornerà, perché è orgogliosa ma la sua strategia è ormai smascherata: essa si ripete meccanicamente, uguale a se stessa, poiché priva di individualità.
Non abbassare mai la guardia e tieni lo sguardo puntato dritto nel suo! Dopo una estenuante battaglia, chinerà infine il capo.

Musica: Imagine Dragons, Demons


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...