FIUMI DI PAROLE

Fintanto che pretenderemo di leggere i fatti dello Spirito come fatti della carne, senza comprendere che l’esteriorità è sintomo di un processo interiore, rimarremo incastrati nei ranghi del materialismo con enormi difficoltà nella conquista del grado più elevato della Coscienza. Questa riflessione verte sulla considerazione che, spesso, come motivazione per aggredire il conservatorismo del Cattolicesimo … More FIUMI DI PAROLE

PREFERISCO IL PARADISO

L’ordine del mondo a cui mi riferisco è interiore.Se è sottosopra quello, lo sarà anche quello esteriore, la società appunto. Discorso a parte per la democrazia la quale rappresenta il più grande inganno della storia della civiltà poiché essa è contraddittoria con la natura umana del singolo della quale vuole farsi tutrice. Il mio parere … More PREFERISCO IL PARADISO

Gnothi seauton

Non perché avete letto qualche libro di antropologia e qualcuno, per averne replicato acriticamente i contenuti, vi ha valutato positivamente, non per queto crediate di conoscere l’uomo!

ALICE E ME

Chiedo scusa se per un momento ho quasi lasciato intendere che la parola normalità potesse essere sinonimo di sanità. È vero e senza menzogna, in un mondo ordinato, normale è ciò che soddisfa una norma e la sanità dovrebbe esserlo, ma è altrettanto inoppugnabile che in un mondo ribaltato la sanità non corrisponda a una … More ALICE E ME

SIAMO DEI

“Siamo umani” è una bella verità, ma sempre più spesso é l’alibi più bieco e torvo utilizzato per giustificare l’incapacità di autodisciplinarci e legittimare le nefandezze comportamentali dalle più ampie sfaccettature. Perché, a dire che siamo déi non ce la si può fare, poi.

Il gigante e la bambina

O uomo, abitatore dell’oggi, gaudente mancino!Neppur t’accorgi.Bene t’hanno ammansito i tuoi addestratori i quali talmente radici profonde hanno conficcato nell’anima tua da renderti miope, muto e sordo. E aggravante peggiore, t’hanno reso orgoglioso della tua intelligenza. La barricata esiste. In questo mondo, eccome! E zoppicando vai, tra una landa e l’altra, ignaro dei confini e … More Il gigante e la bambina

LIBERTÀ E VERITÀ

Si può essere liberi anche vestendo una divisa e recandosi tutti i giorni sul noiosissimo posto di lavoro. Svolgendo quotidianamente la propria routine. Molti prendono come esempio di verità e libertà i bambini.Bene, i bambini, fino al settimo anno, non posseggono alcuna individualità. Zompettano, ancora incoscienti, da una parte all’altra del velo, girano in tondo, … More LIBERTÀ E VERITÀ

Go with the flow

Se prendiamo l’esempio del flusso, guardando la Natura (che a chi la sa osservare riserva strabilianti insegnamenti!), potremmo dire che la Verità è un mare in cui tutte le altre piccole verità soggettive fluiscono e sfociano.Il libero arbitrio è ciò che ci permette di muoverci nel mondo della materia, guai se non ci fosse! Ed … More Go with the flow

Lotus

Ci piace tutto ciò che non ci urta, che non ci stride perché ci fa sentire accolti, perché sana una atavica ferita umana relativa all’esclusione dal “paradiso perduto”. E lo chiamiamo ingiustamente amore, tutto ciò che soddisfa pulsioni, istinti, desideri e passioni e consideriamo monchi e mancanti coloro ai quali, per natura o per karma, … More Lotus

DELLA MORTE E DELL’AMORE

Ma come? Non li vedete quegli occhi languidi, bui, persi, spenti, desiderosi di strofinazione, di stimolo, di attrito, di egoismo! Ma come? Non li sentite quei fiati fetidi di voglia pesanti! Ma come? Non lo percepite quel raccapricciante sudore di carni corrotte, putrefatte, ansimanti per l’acme! Oh morte nella morte, suicidio dell’Amore!