IL RUMORE E’ IL SEGNALE

Viviamo in un mondo di persone acculturate e istruite che hanno trovato, nello spazio e nel tempo, tutte le più improbabili giustificazioni Filosofiche a qualunque aberrazione.
In questo modo, tutto e il contrario d tutto trovano ingiustamente il loro spazio in un ossessivo altalenarsi di passioni contrastanti. E lentamente, Bellezza viene scalzata dal suo trono (Venere degli stracci, M. Pistoletto).

Intellettualizzando ogni cosa (atteggiamento che dà così origine una appagante estetica del nulla, un horror vacui all’incontrario) si giustifica qualunque cosa.

La perversione dell’arte, la demolizione dell’estetica genuina e della sua intrinseca etica del sacro, hanno generato tutte le corruzioni che oggi trovano sostegno, approvazione, massiva quanto patologica diffusione (vedi il passaggio del concetto della pedofilia da malattia a orientamento sessuale).

Raccolta&Differenziatainspired


2 risposte a "IL RUMORE E’ IL SEGNALE"

  1. Son d’accordo con te. Ormai si giustifica ogni singolo comportamento e questo atteggiamento finisce col far gravitare le cose nell’orbita sbagliata perché mina le regole base del vivere civile. Mina i sensi di giustizia, buoncostume e complica sempre il tutto. Vero è che senza spinte di rinnovamento siamo destinati a non evolverci

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...